Visualizzazione post con etichetta cinema. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cinema. Mostra tutti i post

venerdì 22 maggio 2020

La Missy sbagliata

La Missy sbagliata é un film commedia, sentimentale del 2020 diretto da Tyler Spindel, con David Spade, Lauren Lapkus, Nick Swardson, Geoff Pierson, Jackie Sandler, Molly Sims, Rob Schneider.

La Missy sbagliata

Trama

Tim Morris è un uomo di mezza età in cerca di una nuova relazione dopo la fine di un rapporto con una donna che ama ancora.
Tim decide dunque di affidarsi agli appuntamenti online, dove ha la sfortuna di incontrare Melissa, una ragazza completamente fuori di testa che gli stravolge la serata.
Scampato miracolosamente a quell'appuntamento, Tim poco dopo incontra casualmente un'altra ragazza, che questa volta invece sembra rivelarsi proprio quella giusta.
Avendo la possibilità di fare un viaggio di lavoro alle Hawaii, Tim decide di invitare la ragazza con cui è affine, ma a causa di una svista finisce per invitare proprio la terribile Melissa.

Recensione

La Missy sbagliata (The Wrong Missy) è un film commedia / romantico del 2020.
Il protagonista di questa pellicola è un uomo in cerca della felicità sentimentale, un uomo ordinario che però finisce per conoscere una donna fuori dai canoni comuni della normalità.
La coprotagonista infatti, interpretata dalla bravissima Lauren Lapkus, è un concentrato di pazzia e volgarita, una persona priva di ogni freno.
Gli psicologi definirebbero questa persona quasi una bipolare per come si comporta, ma alla fine il mondo è fatto anche di caratteri così particolari ed imprevedibili.
Ad ogni modo "La Missy sbagliata" è un film azzeccatissimo, estremamente divertente e con gag esilaranti che fanno ridere per gran parte della visione.
Essendo che era un po' di tempo che non vedevo una commedia veramente ben realizzata, anche se come al solito si scivola sul finale banale, questo film è promosso a pieni voti.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 20 maggio 2020

Arrivano i prof

Arrivano i prof é un film commedia del 2018 diretto da Ivan Silvestrini, con Claudio Bisio, Lino Guanciale, Maurizio Nichetti, Maria Di Biase, Shalana Santana, Alessio Sakara, Pietro Ragusa, Christian Ginepro, Giusy Buscemi.

Arrivano i prof

Trama

Il liceo italiano Manzoni è in forte crisi.
Essendo reputato praticamente il peggiore d'Italia, richia di dover chiudere i battenti.
Il provveditore allora decide di dare alla scuola un'ultima possibilità, ingaggiando una speciale squadra di insegnanti.
I nuovi docenti dovranno riuscire a far promuovere almeno il 50% degli studenti per poter così salvare l'istituto dalla chiusura.
Questo team di insegnanti però non è una squadra qualsiasi, ma è un gruppo composto da elementi apparentemente fuori di testa e del tutto incompetenti.

Recensione

Arrivano i prof è un film commedia italiano del 2018.
Ennesimo film umoristico per teeneger ed adolescenti d'oggi, questa pellicola propone una serie di personaggi demenziali in un contesto moderno ed attuale, fatto di alunni 2.0 aka nativi digitali.
Tra i vari attori famosi e non, che non starò a citare, ci tenevo a segnalare un paio di nomi che gli youtuber sicuramente conosceranno.
Sto parlando infatti di una brevissima comparsata di cicciogamer, e di un altro youtuber molto famoso, questa volta però del genere musicale, che ha addirittura un ruolo da protagonista dimostrando di sapere anche un po' recitare, ovvero Rocco Hunt.
Comparsate famose a parte, "arrivano i prof" è un film abbastanza decente, che ha il solito ineluttabile finale scontato che intuisci dalla prima scena del film, ma che nel complesso regala un discreto numero di scenette abbastanza divertenti.
Visione consigliata ai più giovani, ma anche a qualche adulto senza troppe pretese.

Link alla scheda del film su wikipedia

giovedì 7 maggio 2020

Insospettabili sospetti

Insospettabili sospetti é un film commedia, poliziesco del 2017 diretto da Zach Braff, con Morgan Freeman, Michael Caine, Alan Arkin, Joey King, Maria Dizzia, Matt Dillon, Ann-Margret, John Ortiz, Christopher Lloyd.

Insospettabili sospetti

Trama

Willy, Joe ed Al sono tre anziani amici di vecchia data, legati da un duratoruo ed indissolubile legame.
Un brutto giorno Joe scopre che la sua banca gli ha aumentato la rata del mutuo variabile, e che, come se non bastasse, la sua vecchia ditta ha tolto a lui e ai suoi amici la pensione causa trasferimento della produzione in Vietnam.
Sentitosi tradito dal sistema, Joe decide che è ora di vendicarsi, visto che a causa della situazione rischia anche di perdere la casa dove vive con lui anche la sua piccola nipote.
Joe convince dunque Willy ed Al ad organizzare un improbabile colpo in banca.


Recensione

Insospettabili sospetti è un film commedia americano del 2017 che trae pura ispirazione, per non dire che cita sfacciatamente nel titolo il famoso film i soliti sospetti.
Qui però non ci troviamo davanti ad un thriller giallo poliziesco pieno di suspance, ma davanti ad una tragicommedia dove degli improbabili rapinatori molto anziani decidono di mettere a segno un colpo in banca.
Pur non essendo certamente un film ideale per fan sfegatati dei film sulle rapine, "Insospettabili sospetti" è una buona pellicola, che oltre a far ridere con le sue gag, sa anche far un po' riflettere sul tema dei mutui e del discutibile comportamento, non solo di certe banche, ma anche di certe aziende, che sembrano poter di fatto rubare indisturbate ed impunite da parte di uno stato più impegnato a bacchettare i piccoli cittadini piuttosto che i grandi poteri.
Considerazioni complottistiche a parte, è stata una buona visione, non certo un campione di risate, ma un buon film da quarantena :)

Link alla scheda del film su wikipedia

giovedì 9 aprile 2020

Il buco (2019)

Il buco (the platform) é un film drammatico, fantascienza del 2019 diretto da Galder Gaztelu-Urrutia, con Iván Massagué, Antonia San Juan, Zorion Eguileor, Emilio Buale, Alexandra Masangkay.

Il buco (2019)
Trama

Un uomo si risveglia in una cella di una particolare prigione, insieme ad un altro carcerato più anziano.
Questa speciale carcere infatti è disposto su più piani, dove ogni cella è provvista di un buco che da sulle altre celle.
Ogni giorno, partendo dall'alto viene servito tramite una piattaforma mobile del cibo.
Il problema però, è che la prigione è composta da molti piani, e solo le celle più in alto finiscono per aver cibo a sufficienza per i prigionieri, dato che ad ogni piano viene dato un determinato tempo per consumare il pasto presente sulla piattaforma, la quale automaticamente porta il cibo avanzato ad i piani inferiori.
In questo terribile contesti, i carcerati dovranno provare a razionare il cibo per poter consentire a tutti di sopravvivere, anche considerando il fatto che periodicamente vengono spostati da un piano ad un altro, quindi chi è ai piani alti e riesce a cibarsi, non è detto che il mese dopo sia ancora così fortunato.

Recensione

Il buco (the platform) é un film drammatico del 2019 presentato sulla piattaforma di streaming Netflix.
Questa ennesima pellicola sulle carceri si distingue dalle altre per via della particolarità del penitenziario.
In pratica si tratta di una sorta di torre di babele dove c'è una sola celle per piano, ed in mezzo a ciascuna di queste c'è un enorme buco dal quale arriva del cibo.
Il film sembra voler porre l'attenzione sulla natura umana portata al consumismo ed allo spreco, dove pochi fortunati consumano tutte le risorse, che diversamente invece basterebbero per tutti.
Essendo un mix tra una prigione con carcerati veri e volontari, ed avendo un chiaro scopo sociologico / psicologico, "il buco" ricorda se vogliamo un altro bel film sul tema, the experiment.
Il finale lascia un po' a desiderare, ma nel complesso secondo me ci troviamo davanti ad una pellicola decisamente interessante e ricca di mistero e supance.

Link alla scheda del film su wikipedia

martedì 7 aprile 2020

The Silence (2019)

The Silence é un film d'orrore del 2019 diretto da John R. Leonetti, con Kiernan Shipka, Stanley Tucci, Miranda Otto, John Corbett, Kate Trotter, Kyle Harrison Breitkopf, Dempsey Bryk, Billy MacLellan.

The Silence (2019)
Trama

Un gruppo di speleologi risveglia per errore una primordale specie assassina.
Questi mostri alati agiscono in branco e sono dei predatori senza scrupoli, ed in poco tempo riescono a spodestare l'uomo dal primo posto della catena evolutiva, obbligando i pochi umani sopravvissuti a nascondersi e fuggire.
In questo olocaustico mondo, solo chi è in grado di rispettare un rigoroso silenzio può sopravvivere.
I mostri alati infatti, sono totalmente cieci e affidano tutto al loro potentissimo udito per poter cacciare le proprie predere.
In questo triste contesto, una famiglia cercherà di salvarsi iniziando un lungo viaggio alla ricerca di un luogo sicuro dove poter ricominciare a vivere.

Recensione

The Silence è un film drammatico / horror del 2019.
Ancora una volta ci troviamo davanti ad una specie ostile ed implacabile del passato, risvegliata improvvisamente da un secolare sonno nei meandri oscuri della terra.
Queste creature sono letali quanto orribili, ed i vari protagonisti della storia dovranno intraprendere un vero e proprio viaggio nel silenzio pur di riuscire a sfuggirgli.
Questa trama è ovviamente ormai trita e ritrita, ma fortunatamente per la pellicola, il genere fine del mondo / estinzione di massa / pochi sopravvissuti, è un genere che mi affascina sempre, quindi anche se non brillantissimo, questo film mi è comunque piaciuto.
Nel complesso, "The Silence" è un film che raggiunge appena la sufficienza, non una pellicola trash, ma neanche uno di quei film che non si vede l'ora di poter riguardare o di discuterne con gli amici.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 1 aprile 2020

Un tipo imprevedibile

Un tipo imprevedibile (Happy Gilmore) é un film commedia, sportivo del 1996 diretto da Dennis Dugan, con Adam Sandler, Carl Weathers, Julie Bowen, Allen Covert, Frances Bay, Christopher McDonald, Ben Stiller, Richard Kiel.

Un tipo imprevedibile
Trama

Il giovane Happy Gilmore ha un grande sogno nel cassetto, quello di diventare un indiscusso campione di Hockey.
Happy però, a causa di alcune imprevedibili circostanze, si ritroverà a giocare a golf, su suggerimento di un ex campione che ha notato il suo grande quanto naturale talento nel sparare delle vere e proprie bombe con la mazza da golf.
Happy Gilmore accetterà suo malgrado il suo destino, cambiando sport ma non il suo burbero carattere.
Il giovane infatti, porterà nell'ordinato ed educato mondo del golf, un vero e proprio tornado di cattive usanze ed irrequietezza, facendo storcere il naso ai puristi di questo sport.

Recensione

Un tipo imprevedibile (Happy Gilmore) é un film commedia del 1996 con protagonista un giovane Adam Sandler nei panni di un improbabile campione di golf.
Per gli amanti del film sul golf questa è una pellicola decente che ne parla in maniera ovviamente non professionale, per gli altri invece è una commedia non troppo azzeccata.
Purtroppo infatti, le battute e le varie gag sono quasi sempre banali e poco divertenti, tanto da annoiare lo spettatore dopo diversi minuti di visione.
Classico blockbuster movie dunque, "Un tipo imprevedibile" è un film abbastanza mediocre che va bene per una singola visione, ma che di certo non darà la voglia a quasi nessuno di essere nuovamente guardato a distanza di tempo per farsi una risata.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 25 marzo 2020

La trattativa (film)

La trattativa é un film documentario del 2014 diretto da Sabina Guzzanti, con Sabina Guzzanti, Ninni Bruschetta, Enzo Lombardo, Sabino Civilleri, Franz Cantalupo, Nicola Pannelli, Michele Franco, Claudio Castrogiovanni, Sergio Pierattini.

La trattativa

Trama

Un gruppo di attori di teatro si ritrova per ricostruire, tramite alcuni racconti e recite, i fatti accaduti fino agli anni 90 per quanto riguarda la mafia.
Il gruppo ricostruisce alcune vicende quali interrogazioni e processi, in modo tale da cercare di far chiarezza su quanto realmente accaduto.
Durante tutto il racconto sembra esserci l'ombra di un potere superiore che collabora con gli alti vertici della mafia siciliana, la quale sembra essere stata aiutata e favoreggiata nel compiere atti criminali e nel farla franca.

Recensione

La trattativa è un film italiano del 2014 girato come un documentario, del genere drammatico / biografico.
Tramite testimonianze, articoli, documenti storici, questa pellicola cerca di fare un po' chiarezza su quella che alcuni chiamano come trattativa stato-mafia.
Pur mettendo nello spettatore dei dubbi che spesso sembrano certezze, il film ci tiene a precisare che questa è solo una semplice ricostruzione dei fatti.
La trattativa infatti, non trae conclusioni, quelle spettano solo allo spettatore.
Film originale, girato e raccontato in maniera particolare, e ben interpretato, sicuramente una visione consigliata a chi è interessato all'argomento.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 18 marzo 2020

The Founder (film McDonald's)

The Founder é un film biografico del 2016 diretto da John Lee Hancock, con Michael Keaton, Nick Offerman, John Carroll Lynch, Linda Cardellini, Patrick Wilson, B. J. Novak, Laura Dern, Justin Randell Brooke, Kate Kneeland.

The Founder (film McDonald's)

Trama

Ray Kroc è un venditore di frullatori dell'Illinois che fa fatica a sbarcare il lunario.
Un bel giorno Ray si reca in California con la speranza di vendere i suoi prodotti e qui incontra i fratelli  Dick e Mac McDonald.
I due fratelli hanno un ristorante davvero particolare, che serve dei panini buonissimi in un tempo rapidissimo, un vero e proprio fastfood.
Ray decide allora di investire tutto sull'attività dei due fratelli, convincendoli ad ampliarla per aprire sedi in altre parti d'America, con la promessa che sarà un successo proprio grazie al loro modello di lavoro che ottimizza i tempi al secondo.

Recensione

The Founder è un film biografico del 2016 che parla della vera storia della famosissima catena di fast food McDonald's.
Il protagonista di questa pellicola è il bravissimo ed intramontabile Michael Keaton, che non è la prima volta che si cimenta in film sul mondo del lavoro.
Il film è semplicemente perfetto, girato in maniera impeccabile, e che racconta una storia unica quanto interessante, perchè spiega abbastanza dettagliatamente come dal nulla il nome McDonald's sia diventato famoso in tutto il mondo.
Come ogni storia dove ci sono i soldi di mezzo, non finisce bene per tutti, quindi senza troppi spoiler aspettatevi comportamenti non propriamente corretti da parte di qualcuno dei protagonisti.
A mio avviso "The Founder" è un ottimo film sul mcdonald, da vedere assolutamente se si ha un pizzico di curiosità su una storia di successo made in America.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 11 marzo 2020

Isi & Ossi

Isi & Ossi é un film commedia, sentimentale del 2020 diretto da Oliver Kienle, con Lisa Vicari, Dennis Mojen, Ernst Stötzner, Walid Al-Atiyat, Zoë Straub, Lisa Hagmeister, Christina Hecke, Hans-Jochen Wagner, André Eisermann.

Isi & Ossi

Trama

Isi è una giovane ragazza di famiglia ricca che si rifiuta di seguire l'agiata strada che i genitori hanno già stabilito per lei.
La giovane infatti sogna di diventare una cuoca di successo, ma questo non è visto di buon occhio dai suoi genitori.
Per cercare di forzare la mano e obbligare i suoi a pagarle un costosissimo corso di cucina, Isi inizia a lavorare come cameriera in un fast food da quattro soldi, dove conosce per caso un giovane e squattrinato aspirante pugile professionista di nome Ossi.
Tra i due nascerà subito qualcosa, anche se entrambi nasconderanno i loro doppi fini.

Recensione

Isi & Ossi è un film commedio romantico del 2020 tedesco.
Questa tipica commedia blockbuster a basso costo e con una trama tra le più classiche ha da offrire qualche scena divertente grazie alla presenza del nonno rap.
A parte dunque ad un numero limitato di scene sufficientemente divertenti, questo film ha da offrire davvero poco.
La parte sentimentale infatti, è abbastanza mediocre e banale, con la solita trama che gira intorno a delle bugie.
In poche parole, Isi & Ossi è un film decisamente evitabile.

Link alla scheda del film su wikipedia

lunedì 9 marzo 2020

Mr. Deeds

Mr. Deeds é un film commedia del 2002 diretto da Steven Brill, con Adam Sandler, Winona Ryder, John Turturro, Peter Gallagher, Erick Avari, Conchata Ferrell, Allen Covert, Jared Harris, Peter Dante.

Mr. Deeds
Trama

Longfellow Deeds è un giovane amaricano che vive in un piccolo paesino dove tutti lo conoscono.
Deeds è un ragazzo semplice ed ingenuo che è famoso per i suoi bigliettini con frasi in rima ad effetto.
Un giorno la vita di questo provincialotto viene completamente sconvolta quando un suo zio lontano perde la vita sull'Everest e lo nomina erede di una multinazionale miliardaria.
Deeds si recherà dunque a New York, dove gli verrà proposto di vendere le azioni della sua azienda all'attuale amministratore ed ai soci di maggioranza, in modo tale da renderlo automaticamente milionario.
Il giovane però, si troverà presto a contatto con una serie di individui che cercheranno di sfruttare la sua ingenuità a loro vantaggio.

Recensione

Mr. Deeds è un film commedia del 2002 con protagnista un molto giovane Adam Sandler nei panni di un giovane ragazzo buono quanto ingenuo.
Se vi piacciono le commedie americane non troppo impegnate questo è il film che fa per voi.
In questa pellicola troviamo infatti una trama che più classica e scontata non si può.
Abbiamo infatti il classico ragazzo di campagna, o di provincia, a confronto con gli squali di città, in più c'è il ricorrentissimo tema dell'eredità a sorpresa.
Se poi ci aggiungiamo anche lo stra usato tema del "ti dico una bugia per sfruttarti, poi mi pento e voglio confessare ma mi scopri prima e ti offendi", ecco che abbiamo il quadretto completo di un film che già dall'inizio si sa come finirà.
Concludendo quindi, Mr. Deeds è un film carino da una botta e via, sicuramente nulla di speciale e di imperdibile.

Link alla scheda del film su wikipedia

venerdì 6 marzo 2020

Ali G (film)

Ali G è un film comico del 2002 diretto da Mark Mylod, con Sacha Baron Cohen, Martin Freeman, Michael Gambon, Charles Dance, Kellie Bright, Rhona Mitra.

Ali G (film)

Trama

Alistair Leslie Graham, detto Ali G, è un rapper inglese che vive in un quartiere malfamato.
Ali G fa parte di una crew, che altri non è che è una gang al limite del legale che è in perenne conflitto con un'altra gang/crew criminale.
Uno strano giorno, a causa di una insolita concatenazione di eventi, Ali G riceve la proposta di entrare in politica ed accetta.
Inizierà così per il rapper una serie di situazioni pubbliche imbarazzanti, che lo porteranno in un ambiente non suo a fare non altro che danni.

Recensione

Ali G (Ali G Indahouse) è un film comico / demenziale / trash del 2002 diretto da Mark Mylod, con protagonista Sacha Baron Cohen.
Da fan di questo attore, dopo averlo riconosciuto tardivamente nel video di Madonna, e dopo aver scoperto dell'esistenza di questo film, sono corso subito a vederlo.
Purtroppo però, questa pellicola vista dopo capolavori tipo Borat, risulta un dejavù e quasi una brutta copia delle successive pellicole.
Il film infatti è abbastanza banale, con una comicità spesso spicciola ed insignificante, inutilmente volgare.
Intendiamoci, quasi tutti i film più famosi di Sacha Baron Cohen contengono scene altamente volgari e forti, ma in un contesto altamente comico riuscito ci stanno, qui invece non fanno altro che stonare e a rendere il film più tendente al trash che alla commedia brillante.
Alcune scene comiche si salvano, ma nel complesso mi spiace dover bocciare questo Ali G.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 4 marzo 2020

ACAB (film)

ACAB é un film drammatico del 2012 diretto da Stefano Sollima, con Filippo Nigro, Marco Giallini, Pierfrancesco Favino, Domenico Diele, Andrea Sartoretti, Roberta Spagnuolo, Eugenio Mastrandrea, Eradis Josende Oberto, Livio Beshir.

ACAB (film)
Trama

Un gruppo di celerini di Roma vive la quotidianità del duro lavoro che si è scelto.
Questi agenti di antisommossa sono una squadra unita, che nel bene e nel male cerca sempre di aiutarsi a vicenda quando è possibile.
Tra i loro compiti, il più duro sembra essere quello di presidio allo stadio durante le partite, per via dei vari tifosi sempre pronti a far risse e a combinare guai.
Il compito dei celerini è particolarmente difficile perchè nel caso si arrivi all'uso della violenza, questo deve essere sempre giustificato, e non sempre è facile capire quando è il momento di difendersi o di ritirarsi.

Recensione

ACAB, il cui acronimo eviterò di scrivere, è un film drammatico del 2012 che parla della vita di alcuni poliziotti della categoria celerini, specializzati appunto nel controllo dell'ordine pubblico.
Questo film ci porta all'interno di un mondo che non tutti conoscono, spiegandoci un po' più nel dettaglio in cosa consiste uno dei più duri e forse non poi così adeguatamente pagati lavori d'Italia.
I protagonisti di questa vicenda si troveranno ad affrontare guai di ogni genere, dalle ordinarie risse da strada, ai problemi giudiziari per l'eccesso di zelo, ai vari problemi familiari.
Non eccelso, ma nel complesso si può dire che ACAB sia un buon film, con un finale forse un po' troppo prevedibile, ma decisamente una buona visione.

Link alla scheda del film su wikipedia

lunedì 2 marzo 2020

The Interview (2014)

The Interview é un film commedia, satirico del 2014 diretto da Evan Goldberg, Seth Rogen, con James Franco, Seth Rogen, Randall Park, Lizzy Caplan, Diana Bang, Tommy Chang, Charles Rahi Chun, Dominique Lalonde, Timothy Simons.

The Interview (2014)

Trama

Dave Skylark è il conduttore di un talk show molto famoso in America.
Dave è un vero talento dell'intrattenimento comico, ma tratta solo temi di gossip poco importanti, e per questo motivo viene spesso criticato dai suoi haters.
Lo stesso problema lo ha il suo producert Aaron Rappaport, il quale si sente molto sminuito dai contenuti che il suo programma manda in onda.
Un giorno i due hanno una grande opportunità di rivalsa, quando scoprono che il famoso dittatore della Corea del Nord, Kim Jong-un, è un fans di Dave.
Riusciti dunque ad ottenere un'intervista con il leader della Corea del Nord, i due partono per questo chiuso paese, non prima però di ricevere dai servizi segreti americano l'incarico di assassinare il dittatore.

Recensione

The Interview è un film commedia del 2014 con protagonisti James Franco e Seth Rogen.
Ancora una volta ci troviamo davanti a l'ennesimo film interpretato da Franco in cui la volgarità e la sessualità esplicita non manca, anche se decisamente in maniera sensibilmente ridotta rispetto alle sue tipiche pellicole.
La mia non vuole essere una critica verso i film sporcellosi, sia chiaro, ma un conto sono pellicole tipo porky's e American Pie, un altro sono le imbarazzanti e poco divertenti gag che tipicamente fa Franco nei suoi film.
Al di là di questo, il film è l'ideale per chi è incuriosito dalla Corea del Nord, o più semplicemente ne è affascinato, non perchè si mostri qualcosa di reale su questo paese, ma semplicemente perchè se ne parli.
Ci troviamo infatti davanti ad una pellicola americana, con uno svolgimento insolito ma con un finale banale, che tutto sommato rende il film "the interview" discretamente guardabile.

Link alla scheda del film su wikipedia

lunedì 24 febbraio 2020

Io vi dichiaro marito e... marito

Io vi dichiaro marito e... marito è un film commedia, sentimentale del 2007 diretto da Dennis Dugan, con Adam Sandler, Kevin James, Jessica Biel, Dan Aykroyd, Ving Rhames, Steve Buscemi, Nicholas Turturro, Allen Covert, Rachel Dratch.

Io vi dichiaro marito e... marito

Trama

Chuck e Larry sono due vigili del fuoco da un carattere completamente diverso ma amici per la pelle.
Chuck è il classico donnaiolo insaziabile che non si lega mai in una relazione stabile, Larry è invece un pompiere un po' obeso che ha perso da qualche anno la moglie e che non riesce a dimenticare la cosa.
Quando Larry rischia di perdere dei soldi a causa di alcuni documenti non trattati in tempo, il suo amico Chuck pur di aiutarlo decide di acconsentire alla richiesta di Larry di fingere di essere una coppia gay.
I due inizieranno così una finta relazione omosessuale, per cercare di ingannare gli ispettori che arriveranno per controllarli, tanto da obbligarli ad andare a vivere insieme ed anche a sposarsi.

Recensione

Io vi dichiaro marito e... marito è un film commedia americana del genere sentimentale del 2007.
I due protagonisti sono due attori che, peso a parte, si assomigliano molto di viso, e sono Adam Sandler e Kevin James.
I due si fingeranno gay per ingannare lo stato, e questo ovviamente porterà a tutta una serie di equivoci e scene più o meno esilaranti.
Film che tratta un po' il tema delle coppie di fatto, dell'omosessualità e dell'omofobia, ma che ha come sfondo il tema portante dell'amicizia incondizionata.
Non sempre con un buon ritmo comico, ma diciamo che questo "Io vi dichiaro marito e... marito" si lascia guardare ed è un discreto blockbuster movie.

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 19 febbraio 2020

Kingpin (film)

Kingpin é un film commedia del 1996 diretto da Bobby Farrelly, Peter Farrelly, con Woody Harrelson, Randy Quaid, Vanessa Angel, Bill Murray, William Jordan, Prudence Wright Holmes, Zen Gesner, Chris Elliott.

Kingpin (film)

Trama

Roy Munson è un talentuoso giocatore di bowling con una promettente carriera ed un futuro che sembra già essere stato scritto.
Un giorno Roy si imbatte in un campione di nome Ernie McCracken, che riesce a vincere senza particolari problemi.
Dopo la partita Roy si lascia convincere da Ernie a fare una sorta di truffa fingendosi un giocatore dilettante, con lo scopo di vincere facili soldi.
I due però vengono scoperti e Roy finisce per essere aggredito, perdendo una mano e precludendosi quindi ogni possibile futuro nel mondo del bowling.
Diversi anni dopo, non più molto giovane, Roy Munson incontra un altro promettente giocatore di nome Ishmael Boorg, che tenta in tutti i modi di convincere a giocare per soldi sotto la sua guida da manager.
Ishmael però fa parte di una comunità religiosa amish ed inizialmente sarà riluttante all'idea di giocare per denaro, almeno fino a quando alla sua comunità non si troverà ad avere dei problemi di tipo finanziario.

Recensione

Kingpin è un film commedia del lontano 1996 che parla del mondo del bowling.
Ammetto che questo è per me il primo film che parla quasi interamente di questo sport, quindi non ho tanti metri di paragone a livello qualitativo su come è descritto l'argomento.
Posso però dire che ci troviamo davanti ad una storia interessante, a dei protagonisti divertenti, e ad una trama non propriamente banale e lineare.
Kingpin è dunque una buona commedia americana, al limite del grottesco, che non è esente di scene noiose, ma che nel complesso si lascia decisamente guardare.

Link alla scheda del film su wikipedia

lunedì 17 febbraio 2020

Metti la nonna in freezer

Metti la nonna in freezer é un film commedia del 2018 diretto da Giancarlo Fontana e Giuseppe G. Stasi, con Fabio De Luigi, Miriam Leone, Barbara Bouchet, Maurizio Lombardi, Francesco Di Leva, Lucia Ocone, Marina Rocco, Eros Pagni, Carlo De Ruggieri.

Metti la nonna in freezer

Trama

Claudia è una restauratrice con gravi problemi finanziari.
Quando sua nonna viene a mancare, i fondi per portare avanti la sua attività finiscono, così, dopo essersi consultata con le sue due amiche, decide di infrangere la legge e di mettere la nonna nel freezer, con il solo scopo di continuare ad incassare la sua pensione e poter così evitare il fallimento.
Le cose però si complicano quando nella vita di Claudia appare Simone, un finanziere molto ligio al dovere che smaschera ogni sorta di truffa e di evasore.
Quando poi Simone si innamora della ragazza, le cose diventano ulteriormente più complesse.

Recensione

Metti la nonna in freezer è un film commedia italiano del 2018.
La storia è abbastanza originale ma i protagonisti purtroppo sono poco carismatici, e le scene dove si ride sono davvero poche e sporadiche.
Il finale in questo genere di film è sempre scontato, quindi non è neanche il caso di giudicare questo aspetto, soprattutto dopo che ci si è annoiati per gran parte del film.
Non una visione completamente pessima, ma questa commedia italiana dal bizzarro nome di "Metti la nonna in freezer", non convince e di sicuro si dimentica abbastanza facilmente.

Link alla scheda del film su wikipedia

venerdì 14 febbraio 2020

Terminator - Destino oscuro

Terminator - Destino oscuro é un film azione, fantascienza, avventura del 2019 diretto da Tim Miller, con Linda Hamilton, Arnold Schwarzenegger, Mackenzie Davis, Natalia Reyes, Diego Boneta, Gabriel Luna, Fraser James, Tristán Ulloa, Steven Cree.

Terminator - Destino oscuro

Trama

Siamo in un mondo in cui Sarah Connor ha sconfitto tutti i terminator che sono stati inviati per uccidere lei e suo figlio John, e Skynet sembra essere stato completamente debellato.
Uno di queste macchine però purtroppo è riuscita nell'intento di uccidere il figlio di Sarah, lasciandola completamente sola al mondo.
Un giorno Sarah si imbatte in una giovane donna minacciata da un nuovo tipo di Terminator e difesa da una ragazza proveniente dal futuro e dai poteri simili a quelli delle macchine.
La giovane viaggiatrice nel tempo spiegherà alle ragazze che il futuro è nuovamente cambiato, e che una nuova intelligenza artificiale minaccia la sopravvivenza dell'intero genere umano.

Recensione

Terminator - Destino oscuro è un film d'azione / fantascienza del 2019.
Siamo arrivati al sesto film della serie dei robot provenienti dal futuro, dopo infatti un quinto film dalla dubbia trama, ed una serie tv finita male (interrotta), ecco che ci riprovano a sfruttare questa incredibile storia.
Purtroppo però, come ogni seguito ad oltranza che si rispetti, il troppo storpia.
Ci troviamo davanti al solito T-800 nella parte del buono, e ad un nuovo terminator ancora più letale del T-1000, con delle proprietà e capacità del tutto nuove e sempre più incredibili.
La trama purtroppo però fa acqua da tutte le parti, e le protagoniste sono ancora meno carismatiche dei personaggi presentati nella precedente versione.
Insomma, "Terminator - Destino oscuro" è distante anni luce dal primo ed inimitabile Terminator, ma anche al più simile T2... peccato!

Link alla scheda del film su wikipedia

mercoledì 12 febbraio 2020

Diamanti grezzi

Diamanti grezzi é un film thriller, poliziesco, drammatico del 2019 diretto da Josh e Benny Safdie, con Adam Sandler, Lakeith Stanfield, Julia Fox, Kevin Garnett, Idina Menzel, Eric Bogosian, Judd Hirsch, Keith Williams Richards, Mike Francesa.

Diamanti grezzi

Trama

Howard Ratner è un gioielliere ebreo con una moglie da cui si sta separando per stare con l'amante, e con la passione per le scommesse ed il gioco d'azzardo.
Questo suo vizio metterà Howard nei guai, in quanto si indebiterà con persone poco raccomandate che pur di riavere i loro soldi non andranno molto per il sottile.
A complicare le cose c'è l'acquisto di una pietra preziosa proveniente dall'Africa, che Howard conta di vendere e farci una fortuna, ma che ingenuamente presta ad un giocatore di basket suo amico.
L'atleta si rifiuterà di restituire la pietra, affermando che gli porta fortuna nelle partite, così per il gioelliere inizieranno una serie di guai e situazioni pericolose legate ai debiti con i suoi creditori.

Recensione

Diamanti grezzi (Uncut Gems) è un film drammatico del 2019.
Per tutti quelli abituati a vedere Adam Sandler che recita in commedie demenziali o al massimo in commedie romantiche, questo film sarà quasi una doccia fredda.
Questo film infatti è un film dannatamente drammatico, nonostante alcune scene al limite del surreale, con musiche ed atmosfere che disorientano non poco chi non si aspetta questo genere di visione.
Un ritmo più che incalzante racconta la storia di una persona che si autodistrugge ogni giorno di più, senza neanche rendersene conto.
Dopo tante commedie mediocri e diverse perle umoristiche, ecco che Adam Sandler cambia veste e stupisce tutti i suoi fans, e non.
Diamanti grezzi è promosso a pieni voti, film strano forte, ma indubbiamente bello.

Link alla scheda del film su wikipedia

venerdì 7 febbraio 2020

Molto incinta (film)

Molto incinta é un film commedia, sentimentale del 2007 diretto da Judd Apatow, con Seth Rogen, Katherine Heigl, Paul Rudd, Leslie Mann, Jason Segel, Jay Baruchel, Jonah Hill, Martin Starr, Alan Tudyk.

Molto incinta (film)

Trama

Ben Stone è un giovane disoccupato squattrinato che vive con gli amici senza particolari ambizioni e progetti per il futuro.
Alison Scott è invece una giovane e brillante ragazza che sta cercando di fare carriera in un network televisivo.
Una sera, i due si incontrano in un locale, e complice un bel po' di alcol, finiscono per andare a letto insieme.
Diverse settimane dopo, Alison contatta Ben, con il quale aveva perso i contatti perchè caratterialmente incompatibile con lei, e gli comunica di essere rimasta incinta.
I due dovranno quindi loro malgrado provare a stare insieme per il bene del figlio in arrivo.

Recensione

Molto incinta (Knocked Up) è un film commedia / sentimentale del 2007.
Questa classica commedia americana sul sesso, gli amici e la famiglia, è un mega agglomerato di scene tipiche già viste e riviste, con tanto di apostrofo volgare che contraddistingue alcune produzioni hollywoodiane spesso di infimo livello.
Questa poco originale storia parla di due giovani che nonostante le diversità finiscono per dover stare insieme, legati dall'obbligo morale di far crescere bene una nuova creatura in arrivo.
Gli amici del protagonista poi, sono quanto di più grezzo e poco divertente possa esserci sul mercato, e questo non fa che aumentare la noia e lo sconforto dello spettatore, che deve sorbirsi più di due ore di una commedia che quasi mai fa ridere.
Se non si fosse capito dalla mia breve recensione, "molto incinta" è un film da evitare :)

Link alla scheda del film su wikipedia

venerdì 31 gennaio 2020

Old School (film)

Old School è un film commedia del 2003 diretto da Todd Phillips, con Luke Wilson, Vince Vaughn, Will Ferrell, Jeremy Piven, Ellen Pompeo, Perrey Reeves, Leah Remini, Juliette Lewis, Craig Kilborn.

Old School (film)

Trama

Mitch è un trentenne che finisce per andare a vivere in un campus universitario, che però dopo poco tempo decide di sfrattarlo.
Gli amici di Mitch, Frank e Beanie, decidono allora di trasferirsi da lui, e per evitare di venir mandati via decidono di fondare una vera e propria confraternita.
La confraternita non ufficiale raccoglie discepoli di ogni età, infrangendo ogni regola del campus e mettendo a dura prova la pazienza del rettore, il quale le proverà davvero tutte per cercare di far cacciare questa insolita e fastidiosa confraternita.

Recensione

Old School, letteralmente "vecchia scuola" è un film commedia del 2003, con protagonisti Luke Wilson, Vince Vaughn e Will Ferrell.
Ennesimo film americano sulle confraternite ed i giovani, tra battute un po' volgari e gag non troppo eleganti, questo film si discosta leggermente dagli altri film del genere per via dei protagonisti un po' più attempati del normale.
Questo fattore di diversità in parte serve a far annoiare un po' meno lo spettatore per via delle gag viste e riviste, ma per un pubblico un po' più smaliziato non basta, soprattutto se si è già visto altre pellicole un po' simili, tipo cattivi vicini.
Nel complesso quindi, "Old School" è il classico blockbuster movie con qualche moraletta buttata qua e là, e soprattutto con un finale a dir poco scontato.

Link alla scheda del film su wikipedia