Visualizzazione post con etichetta guide. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta guide. Mostra tutti i post

martedì 28 aprile 2020

Come programmare una riunione su Outlook

Uno dei migliori client di posta elettronica sul mercato, a parte il potentissimo gmail, è quello di casa microsoft, ovvero outlook.
Quello che non tutti sanno però, è che, oltre a consentire di spedire email, outlook consente anche di programmare delle riunioni per potersi incontrare con i colleghi di lavoro o anche solo via telefono, o addirittura online tramite skype o altri strumenti.

Creare una riunione in un calendario outlook ci consente di avvisare via email tutti i partecipanti, di ricevere delle notifiche di risposta (accettazione o declino), e soprattutto di venir allertati poco tempo prima dell'inizio dell'incontro.

Vediamo subito come creare un meeting con outlook.


Come programmare una riunione su Outlook


Per poter pianificare una riunione su outlook occorre procedere nel seguente modo:
  1. Accedi al client di posta elettronica di casa microsoft tramite applicazione o sito web: https://outlook.office.com/mail/inbox/
  2. Nella colonna di sinistra clicca sull'icona del calendario
  3. In alto a sinistra clicca su nuovo evento, oppure clicca direttamente sul giorno desiderato per far aprire la form di compilazione dei dettagli della riunione con già dentro la data esatta
  4. Adesso, inserisci il titolo della riunione
  5. Poi, aggiungi i partecipanti, scegliendoli dalla rubrica o digitandone l'indirizzo email
  6. Indica data e ora, o flegga la voce giornata intera se l'evento dura tutto il giorno (es. un corso)
  7. Se necessario scegli se ripetere o meno l'evento in automatico per ritrovarselo in calendario anche tutti i giorni per tot tempo
  8. Importante, inserisci il luogo dell'evento, che sia un indirizzo o una sala di un palazzo
  9. Indicare quanto prima si vuol venir ricordati della riunione, di default 15 minuti
  10. Scrivere una descrizione dell'incontro, allegando anche eventuali file o foto, per far capire meglio agli invitati di cosa si tratta
  11. Se state facendo smartworking, clicca su aggiungi riunione online per scegliere lo strumento del meeting, es. skype
  12. Controllare nella schermata di destra se ci sono conflitti con gli impegni degli altri partecipanti, e nel caso spostare la riunione
  13. Infine cliccare su Invia

Come programmare una riunione su Outlook

Ed ecco che avrai creato la tua prima riunione con outlook.
Tutti gli invitati riceveranno un'email di conferma, dove dovranno rispondere si, no, o forse, e tu a tua volta verrai subito allertato della loro scelta e potrai agire di conseguenza se il numero minimo dei partecipanti previsiti, o se quelli indispensabili, non potranno presenziare.

Bene, è tutto.
Ora puoi programmare la tua giornata lavorativa tramite microsoft outlook calendar, creando quanti meeting ti pare.

Qui di seguito una breve video guida, dove ho fatto il terribile errore di dimenticare di inserire il luogo della riunione:
https://youtu.be/qqFpyaq-xrM

sabato 25 aprile 2020

Come disattivare i commenti su Teams

Dopo aver imparato un po' di nozioni base nell'utilizzo di Microsoft Teams, vediamo come approfondire la parte di moderazione e chat.
Capiamo come disabilitare i commenti su teams su uno specifico canale, almeno per quanto riguarda gli ospiti, in modo tale che questi possano leggere ma non aprire nuove discussioni.

Un ospite infatti, potrebbe essere ammesso ad un team o ad un canale come solo spettatore, mentre i contenuti potrebbe essere necessario che vengano modificati dai soli amministratori o gestori del canale.
Vediamo quindi come rendere un canale in sola lettura... per alcuni utenti.


Come disattivare i commenti su Teams


Per disabilitare la possibilità di inserire commenti su microsoft teams per gli ospiti, per fare smartworking ed e-learning con moderazione, basta procedere nel seguente modo:

  1. Apri l'app di teams o il sito web ufficiale: https://teams.microsoft.com
  2. Scegli se disattivare i commenti per un intero team o per uno specifico canale, poi posizionati con il mouse sul suo nome e clicca sui tre puntini orizzontali che si apriranno
  3. Adesso clicca su Gestisci il team (o gestisci il canale)
  4. Clicca su Impostazioni canale (o Impostazioni se si tratta del team, ma tipicamente un ospite è abbinato ad un canale)
  5. Nella voce Autorizzazioni, spunta la voce "Tutte le persone, eccetto i guest, possono creare un nuovo post"

Come disattivare i commenti su Teams

Avrai così impedito agli ospiti di inserire nuovi commenti su teams, anche se in realtà questi potranno ancora commentare eventuali post fatti da altri.
I membri hanno più libertà, ma eventuali impostazioni / restrizioni sui permessi è sempre possibile darle da dentro le impostazioni del canale alla voce autorizzazioni dei membri.

Completa il breve tutorial, la consueta video guida by youtube:
https://youtu.be/K6qgy8MvxEw

venerdì 24 aprile 2020

Come cancellare messaggi su Teams

Quando si avvia una chat o si scrive su un canale o un team, può anche capitare di sbagliare e di voler cancellare il messaggio da teams.
Fortunatamente questa possibilità è contemplata sullo strumento per lo smartworking di casa microsoft, vediamo subito come fare.


Come cancellare messaggi su Teams


Per poter eliminare un messaggio su teams basta procedere nel seguente modo:
  1. Apri l'app di teams o il sito web ufficiale: https://teams.microsoft.com
  2. Entrare nella chat o nel canale in cui c'è il messaggio da rimuovere
  3. Passare con il mouse sul messaggio da far sparire
  4. Si aprirà una specie di popup con delle voci, cliccare sui 3 puntini orizzontali
  5. Cliccare su Elimina

Come cancellare messaggi su Teams

Tutto qui!
Con pochi semplici click avrai fatto sparire il tuo messaggio da teams.

Se poi ti sei sbagliato, per un lasso di tempo limitato avrai anche la possibilità di recuperare un messaggio cancellato da teams, cliccando semplicemente sulla voce Annulla.

Bene, è tutto.
Conclude il tutorial teams questa breve video guida:
https://youtu.be/CcXl19wgy34

mercoledì 22 aprile 2020

Come condividere lo schermo con Teams

Dopo aver imparato le basi dell'utilizzo di Microsoft Teams, è venuto il momento di fare un ulteriore passo avanti nel mondo dello smart working.
Vediamo infatti come poter lavorare in team da remoto, condividendo ciò che vediamo.
Sto infatti parlando della possibilità di condividere lo schermo con altri membri di un team che abbiamo in chat o in videochiamata.

Vediamo subito come si usa questa potentissima funzionalità di teams.


Come condividere lo schermo con Teams


Per poter avviare la condivisione dello schermo, di una scheda del browser o di un file presentazione power point su microsoft teams, basta procedere nel seguente modo:

  1. Accedi all'app di teams o dal sito web ufficiale: http://teams.microsoft.com
  2. Avvia una chiamata vocale o video con i tuoi amici o colleghi di lavoro
  3. Adesso, nella barra degli strumenti posta al centro dello schermo, clicca sull'icona rappresentante un rettangolo con una freccia verso il basso
  4. Si aprirà la schermata di condivisione dove dovrai scegliere se, condividere lo schermo del computer (condivisione schermo) o condividere una presentazione ppt (powerpoint).
    Nel primo caso, dovrai decidere se condividere: il tuo intero schermo, la finestra di un'applicazione, una scheda di chrome.
  5. Fatta la tua scelta, ti basterà cliccare su Condividi

Come condividere lo schermo con Teams

Avvierai così la condivisione dello schermo o di un file, e tutti i tuoi compagni di lavoro o di classe vedranno cosa stai mostrando, ed ovviamente potrai continuare a parlare o a mostrarti in cam se lo vorrai (in un piccolo riquadro), o a scrivere nella chat, in modo tale da poter fare una vera e propria presentazione / corso online con microsoft teams.

Gli strumenti di condivisione schermo di teams sono tra le funzionalità migliori di questa app, quindi imparare a padroneggiarle può fare davvero la differenza e velocizzare notevolmente il lavoro di tutti.

Qui di seguito un video tutorial su come condividere lo schermo o dei file su teams:
https://youtu.be/Ndk9ufZ5YAE

lunedì 20 aprile 2020

Risolvere problema scritte troppo piccole Fireworks o Photoshop

Di recente ho aumentato la risoluzione del mio schermo fino a 1920x1080, ovvero l'ho portata al classico full hd.
Questo però ha comportato anche la riduzione dei caratteri dello schermo, rendendoli in alcuni casi troppo piccoli da leggere per il mio schermo, nonostante questa fosse la risoluzione consigliata.
Ecco allora che ho risolto aumentando la dimensione dei caratteri di windows 10.

Questa soluzione però, non è stata universale ed in programmi come adobe fireworks o photoshop, i caratteri dei menù sono rimasti troppo piccoli.
Ecco che quindi mi sono ingegnato per cercare di risolvere questo problema, in modo tale da non diventare cieco quando mi capita di usare i suddetti programmi


Come risolvere il problema delle scritte troppo piccole in Fireworks o Photoshop su Windows 10


La soluzione che sto proponendo in realtà potrebbe essere considerata anche con universale per risolvere il problema dei caratteri troppo piccoli in alcune app su windows 10 con schermi ad alta risoluzione.
Per ottenere delle scritte di menù leggibili, basta agire nel seguente modo:
  1. Individuare il percorso del file .exe che fa partire il programma in oggetto, che sia fireworks, photoshop o altro
  2. Clicca con il tasto destro e poi apri le Proprietà
  3. Cliccare sulla tab Compatibilità
  4. Cliccare sul pulsante Modifica impostazioni DPI elevati
  5. Spunta la voce "Esegui l'override del comportamento di ridimensionamento DPI elevati"
  6. Adesso seleziona la voce Sistema
  7. Infine clicca su OK e poi ancora OK
Risolvere problema scritte troppo piccole Fireworks o Photoshop

Adesso, riapri fireworks ed il programma che aveva le scritte troppo piccole, e come per magia potrai tornare a leggere quello che c'è scritto a video.
Grazie a questo stratagemma potrai sistemare qualsiasi situazione / app che non sembra adattarsi correttamente alla risoluzione del monitor, soprattutto in caso di risoluzioni molto elevate.

Qui di seguito un breve video tutorial su come aumentare la risoluzione dei caratteri delle app, qui nell'esempio di fireworks:
https://youtu.be/TlWx8x3N8jo

domenica 19 aprile 2020

Come usare le storie di Instagram

Ormai da un po' di tempo, Instagram, il famoso social network delle foto, ha inserito una funzionalità che ormai hanno anche altri social, ovvero le storie.
Le storie di instagram consentono infatti di pubblicare degli aggiornamenti di stato a tempo, un po' come succede anche su whatsapp.

Vediamo quindi come creare una storia su instagram.


Come usare le storie di Instagram


Per poter creare una storia su instagram basta seguire i seguenti passi:
  1. Apri l'app di instagram
  2. Clicca in alto a sinistra sull'icona della foto, vicino alla scritta instagram
  3. Si aprirà la fotocamera, ora potrai cliccare direttamente per fare una foto, oppure scrollare a sinistra per scegliere un effetto, o anche cambiare l'opzione e fare una diretta, o scegliere una storia con una gif animata, o anche un semplice testo.
    Una volta fatta la tua scelta, clicca sul bottone Invia a
  4. Nella schermata che si aprirà, clicca su Condividi vicino alla voce, la tua storia

Come usare le storie di Instagram

Ed ecco che la tua storia instagram sarà andata online.
Per vedere cosa hai appena pubblicato, ti basterà cliccare sulla tua icona sopra la voce la tua storia, ed ecco che potrai vedere le tue storie più recenti ed ancora online.

Come per ogni storia che si rispetti, c'è un limite di tempo affinchè questa rimanga online, quindi i tuoi amici o il mondo intero, a seconda del pubblico da te scelto, potranno visionare il tuo aggiornamento di stato entro un limite di tempo limitato.

Qui di seguito un breve video tutorial su come usare le storie di instagram:
https://youtu.be/ao402lUDxK0

venerdì 17 aprile 2020

Come scaricare file m3u8 streaming video

Un file m3u8 è un file di tipo playlist usato da vari programmi di riproduzione audio e video. All'interno di un file m3u8 è contenuto un percorso / indirizzo web per poter aprire un file multimediale o addirittura una cartella di file (sempre multimediali), con anche le informazioni relative alla playlist.
I file m3u8 usano sostanzialmente la stessa formattazione dei file .m3u, a parte per quanto riguarda la codifica del testo, che nel caso del m3u8 è UTF-8.

Dopo questa breve spiegazione su cosa è un file con estensione .m3u8, e del fatto che molto probabilmente sarai capitato qui quando cercando di scaricare un video in streaming ti sei ritrovato nelle mani al posto che il solito mp4 un file m3u8, vediamo come fare per scaricare un video da un m3u8.

Premesso che possono esserci diversi modi per ottenere questo risultato, ecco quello che ho trovato io molto comodo.


Come scaricare file m3u8 streaming video


Per poter fare il download del contenuto di un file m3u8, che sia un video mp4 o una playlist o una cartella, basta agire come segue:
  1. Ricavare l'indirizzo web del file con estensione .m3u8
  2. Aprire il programma VLC media player
  3. Cliccare sul menù Media
  4. Cliccare su Apri file multipli
  5. Cliccare sul tab Rete
  6. Nell'apposito spazio, inserisci un url di rete, ovvero l'indirizzo internet del file m3u8 ottenuto prima
  7. Nel bottone in basso, passa da riproduci a Converti
  8. Si aprirà una nuova finestra, selezionare il formato desiderato nella sezione Profilo (es. Video - H.264 + MP3 (MP4))
  9. Alla voce File di destinazione scegliere dove salvare il file e dargli un nome
  10. Cliccare su Avvia
Come scaricare file m3u8 streaming video

Si aprirà la classica finestra del player vlc dove la barra d'avanzamento andrà avanti velocemente senza mostrare nulla.
Non preoccuparti, quando questa barra sarà arrivata alla fine, avrai scaricato sul tuo computer il video dalla sorgente streaming, passando ad esempio da m3u8 a mp4.

Tutto molto semplice no?
Completa il tutorial una video guida su youtube:
https://youtu.be/ANtHKQYlrJU