lunedì 24 giugno 2019

Gita in giornata ad Estoi da Faro (Portogallo)

Se vi trovate in Portogallo nella regione dell'Algarve, magari proprio a Faro dove ero di base io, una interessante gita in giornata che potete fare è quella nella vicina città di Estoi.
La ridente quanto piccina e minuta cittadina di Estoi è ancora meno turistica di Faro, ma ciò nonostante merita una gita anche solo di mezza giornata.

Non solo Estoi è facilmente raggiungibile da Faro con circa mezz'ora di bus, ma racchiude al suo interno due luoghi d'interesse decisamente degni di nota, ovvero le rovine romane denominate Ruinas de Milreu ed il bellissimo Palace of Estoi.

Vediamo subito di approfondire la conoscenza di questi due suggestivi luoghi d'Estoi, senza ovviamente dimenticarci di fare una bella passeggiata tra le vie di questa tranquilla cittadina portoghese.

Estoi Portogallo


Ruinas de Milreu


Chi l'avrebbe mai detto vero? I romani sono arrivati anche in Portogallo ed anno lasciato pure lì le loro caratteristiche rovine romane.
Le Ruínas Romanas de Milreu si trovano giusto fuori dalla città di Estoi e sono raggiungibili tranquillamente a piedi con una passeggiata dal centro città.
Questo singolare complesso si mostra al visitatore come il classico giardino in cui qua e là spuntano le rovine di quella che era una delle civiltà più gloriose della storia.
Aspettatevi dunque di vedere resti di mura romane, qualche mosaico e qualche reperto storico, compreso un minuto museo... il tutto per la modica cifra di 2 euro.
Il complesso dovrebbe essere quel che resta di una antica villa romana, ed anche se ci vuole molta immaginazione per provare a capire come doveva essere fatta, le rovine meritano comunque una visita.

museo rovine
rovine romane
colonne romane
mosaici
archi romani
vasca da bagno?


Jardim do Palácio de Estói


La seconda grande attrazione della città è il palazzo di Estoi.
Ubicato a due passi dal centro, questo singolare palazzo è in realtà un hotel ancora in uso.
Io al mio arrivo mi sono trovato spiazzato in una reception di un hotel visivamente di lusso, ma per fortuna avendo trovato dei turisti italiani ho potuto avere conferma che la struttura era sia un hotel che un'attrazione turistica.
Dell'hotel si può infatti visitare sia le bellissime sale da the / d'attesa / lobby o come le si vuole chiamare, sia quelli che vengono comunemente chiamati i Jardim do Palácio de Estói (o Garden of the Palace of Estoi).
Davvero un'esperienza davvero appagante girare per questi curatissimi giardini pieni di statue e fontanelle varie, magari avessi avuto il budget per alloggiare in questo hotel!

salotto hotel estoi
colonne hotel
Jardim do Palácio de Estói
stanza con porta colorata
statua bella
palazzo di estoi
estoi palace


Cosa vedere ad Estoi


Tolte le due attrazioni sopraccitate, in realtà da vedere ad Estoi resta davvero poco.
Prendetevi comunque un'oretta per fare due passi per le vie della città, piccole ed in salita, ma con delle pittoresche case basse colorate in puro stile portoghese.
Ed ovviamente non dimenticate di visitare la chiesa Igreja Matriz de Estoi.
Tutto sommato la cittadina è carina e si respira un'aria tranquilla, quindi già che siete lì farci un giro a piedi sicuramente non è una cattiva idea.

salita d'estoi
lavandaie estoi
chiesa estoi
tipica porta
Igreja Matriz de Estoi


Come arrivare da Faro ad Estoi con i mezzi pubblici


Dalla città di Faro vi basterà recarvi nella stazione degli autobus (Terminal Rodoviário Faro - Próximo - Bus Station) e prendere uno degli pullman diretti ad Estoi.
Il costo del biglietto è di circa 6 euro, e l'autobus dovrebbe essere in numero 28 (qui trovate gli orari).
La durata del tragitto è di circa 25 minuti, traffico permettendo.

autobus estoi

Bene, è tutto.
Ricapitolando: se capitate nella zona di Algarve, prendete in seria considerazione una gita in giornata da Faro ad Estoi.

Vi lascio con un po' di foto di Estoi in formato video slideshow:
https://youtu.be/g9XOvqosxHw

domenica 23 giugno 2019

Leggi il post

Nomi e barzellette

Un paio di barzellette sui nomi.
Risate su freddure vecchio stile, su nomi buffi e divertenti.
Due barze sui nomi:

- Come si chiama il più pagato dentista giapponese?
- TEKURO NAKARIE


- Qual è la santa protrettrice delle prostitute?
- Santa Rita Bagascia!


lol 

sabato 22 giugno 2019

Leggi il post

Il carabiniere frettoloso (barzelletta)

Una simpatica barzelletta sui carabinieri:

Un carabiniere telefona all'ufficio informazioni dell'aeroporto e domanda:
- "Buongiorno, quanto tempo impiega il volo Roma-Milano?"
La centralinista della compagnia aerea, mentre accende il suo terminale dice: 

- "Un attimo..."
Ed il carabiniere riattaccando il telefono: 

- "Grazie e buona giornata!"

lol

venerdì 21 giugno 2019

O.G. - Original Gangster

O.G. - Original Gangster é un film del 2018 diretto da Madeleine Sackler, con Jeffrey Wright, William Fichtner, Boyd Holbrook, Mare Winningham, David Patrick Kelly, Yul Vazquez, Bahni Turpin, Ryan Cutrona, Ato Essandoh, Kevin Jackson.

O.G. - Original Gangster

Trama

Un delinquente di colore in carcere da molti anni per aver commesso un omicidio quando era solo un ragazzo, sta per uscire di prigione.
Dopo aver scontato i suoi anni infatti, Louis è finalmente pronto per tornare nella società.
La prigione però è un mondo insidioso, pieno di pericoli e contrattempi, ed anche per un detenuto esperto come Louis sarà difficile riuscire a scontare i giorni che gli rimangono senza mettersi nei guai.
La tensione all'interno del carcere è infatti molto alta, e presto, probabilmente prima dell'uscita di Louis, potrebbe scoppiare un'ennesima sanguinosa faida tra gang rivali.


Recensione

O.G. - Original Gangster è un film drammatico del 2018.
Da appassionato di film sul carcere non potevo farmi sfuggire questa ennesima pellicola sul tema.
Speranzoso dunque di vedere un film interessante, sono però rimasto purtroppo abbastanza deluso da questa pellicola.
Non saprei neanche io spiegare bene il perchè, ci sono film che risultano credibili ed altri che fin da subito ransentano il trash.
Questo "O.G. - Original Gangster" purtroppo, rientra proprio nella seconda casistica, risultando davvero poco credibile ed interessante, sia come storia ma anche e soprattutto come personaggi.
Il protagonista poi, che dovrebbe essere il personaggio più caratterizzato, non risulta credibile neanche per un momento nel suo ruolo di guru della prigione o ex boss.
Peccato, la storia poteva avere un buon potenziale, ma la realizzazione è stata abbastanza pessima.

giovedì 20 giugno 2019

Cosa fare a Faro (Portogallo)

Direttamente dalla Germania, e più precisamente da Stoccarda, nelle vacanze di Pasqua 2019 sono volato dritto dritto in Portogallo.
Non avevo mai visitato questo stato, ma ne avevo sempre sentito parlare molto bene, così appena si è presentata l'occasione tramite un bel volo lowcost, ho subito colto l'aereo al balzo per farci una piccola ma appagante vacanza.

La città che ho scelto come prima tappa è stata la graziosa cittadina di Faro, la più a sud del Portogallo.
Come per Stoccarda, anche Faro è stata una scelta più legata ai prezzi dell'aereo che altro, ed anche in questo caso mi sono trovato in una cittadina un po' meno turistica di altre località portoghesi ben più note.
Separata dal mare da una laguna, Faro è un porto di pesca ed una località della regione dell'Algarve, sulla costa atlantica.

Cosa fare a Faro (Portogallo)


Cosa fare a Faro


I luoghi d'interesse di Faro non sono poi molti, ma la cittadina si presta comunque bene per fare delle gite fuori porta in giornata, per cui una visita alla città di Faro, secondo me, merita almeno 3 giorni.

Ecco cosa poter vedere nella città di Faro: l'imponente chiesa denominata Igreja do Carmo, la parte centrale / centro storico della città, che comprende monumenti tipo l'Arco da Vila.
La Cattedrale di Faro, l'Arco do Repouso, il Museu Arqueologico, l'Igreja De S.francisco, e la zona del porto.

Centro storico
Scritta di Faro
La sirenetta di Faro
Mura di Faro
Statua di Faro
palazzo azzurro
bel cane
piazza con statua
porta a Faro
Igreja do Carmo

Se poi amate i parchi, a Faro ce n'è uno davvero singolare, il Garden of Alameda João de Deus, dove degli stupendi pavoni si faranno fotografare senza alcun problema.

pavone di faro
Garden of Alameda João de Deus
singolare fontana

Faro è una città molto piccola, per cui per girarla a piedi una giornata basta e avanza.
Tuttavia, come accennavo poco sopra, questa cittadina è un buon punto di partenza per almeno due gite in giornata.
Ci si può infatti recare in autobus in un'oretta nella singolare città di Estoi, che ha un paio d'attrazioni degne di nota, oppure si può prendere la barca e fare una gita nelle pittoresche Isole di Ria Formosa.

Faro è stata una piacevole sorpresa per me.
Come prima meta del mio viaggio in Portogallo, ho subito apprezzato la calma ed i ritmi meno frenetici di questo luogo rispetto ad altre città, così come ho gradito molto la minor affluenza di turisti.
Secondo me Faro vale la visita, quindi ve la consiglio, soprattutto se cercate un qualcosa di un po' diverso dalla tipica città troppo turistica.
Come contro però devo dire che il mare è difficilmente accessibile senza mezzi di trasporti, quindi non la consiglierei come punto base per gli amanti della vacanza da spiaggia.

Qui di seguito un po' di foto di Faro in formato slideshow youtube:
https://youtu.be/dwCTtF9zFZA

mercoledì 19 giugno 2019

Cosa vedere a Stoccarda (Germania)

Dopo averla ignorata per molti anni, ultimamente sto bazzicando davvero molto la Germania.
Il motivo di questa mia scelta di viaggio è semplice quanto poco nobile e si può tradurre in due semplici parole: low cost!
La Germania infatti, negli ultimi anni è diventata decisamente accessibile grazie a voli economici che per assurdo costano molto meno di quelli che dall'Italia ti portano in Italia.
Ed è proprio con queste mere motivazioni economiche che la prima meta della mia vacanza di Pasqua 2019 è stata proprio Stoccarda.

Cosa vedere a Stoccarda (Germania)

Il programma del mio viaggio di Pasqua infatti, questa volta è stato deciso proprio in base alle prenotazioni aeree meno care.
Essendomi svegliato tardi a prenotare, ho dovuto fare delle scelte in base al portafoglio, senza ovviamente sacrificare la bellezza dei posti da vedere.

Ed è infatti così che sono arrivato a visitare 3 stati diversi in una sola vacanza, che sono nell'ordine:

  1. Germania (Stoccarda)
  2. Portogallo (Faro e Porto)
  3. Francia (Parigi)


Cosa vedere a Stoccarda


Stoccarda, o Stuttgart, è una città tedesca di circa 630.000 abitanti non propriamente famosa per il turismo.
Questa città è infatti una città industriale, dove si producono prodotti di alta qualità, meno turistica di altre mete della Germania, ma non per questo meno bella.

Stoccarda è infatti, come tutte le altre città tedesche del resto, una città molto pulita ed ordinata, che pur offrendo un numero limitato di attrattive, rappresenta comunque una buona meta per una gita di un paio di giorni.

I principali luoghi d'interesse di Stoccarda sono: il centro storico con le vie dello shopping, che comprende luoghi come il bel centro commerciale Das Gerber, il mercato Markthalle Stuttgart, la chiesa Collegiata di Santa Croce, il fatiscente castello denominato Old Castle, la bellissima Schlossplatz, il palazzo Neues Schloss, il centro commerciale Königsbau Passagen, la via dello shopping Schloßpl., e la pittoresca Schillerplatz.

centro commerciale
via dello shopping
torre con orologio
Old Castle
casa tipica stoccardese
dentro il castello vecchio
Stoccarda centro
bei fiori
vestiti tipici del posto
luna park

Uscendo poi leggermente dal centro si può ammirare il bellissimo giardino cinese Chinesischer Garten Stuttgart, la medievale chiesa Erlöserkirche, la singolare Biblioteca civica, ed il centro commerciale Milaneo.

Biblioteca civica
Chinesischer Garten Stuttgart

Se poi amate i parchi, da non perdere a Stoccarda ci sono l'Unterer Schlossgarten, il Rosenstein Park, il Wilhelma (con il vicino Wilhelma Zoo), ed il (secondo me più bello di tutti) Killesbergpark, con la sua particolare Killesberg Tower.

Wilhelma Zoo
parco verde
parco con lago
fontana parco
Killesberg Tower

Per gli amanti dei musei, concludono l'elenco delle cose da vedere a Stoccarda, il Naturkundemuseum, l'imperdibile Mercedes-Benz Museum, il Porsche museum, ed i rispettivi stadi Mercedes-Benz Arena e Porsche-Arena.
Mentre un po' fuori città troviamo un'altra meta importante, il Castello Solitude... ed infine volendo, si può visitare anche la Fernsehturm Stuttgart (la torre della televisione).

Mercedes-Benz Museum
macchina paiura
motore pazzesco
Mercedes-Benz Arena
Porsche-Arena
Naturkundemuseum

Se poi amate arrampicarvi un po', c'è una simpatica collina appena fuori città dove poter ammirare il panorama della città, in un luogo chiamato Sepulchral Chapel on Württemberg hill, una zona piena di vigneti dove la gente ama anche fare jogging.

Sepulchral Chapel on Württemberg hill
Panorama di Stoccarda
Vigneti stoccardesi

Bene, direi che ho citato praticamente tutto ciò che si può fare a Stoccarda in due giorni.
Tutto sommato, pur non essendo una città molto turistica, Stoccarda è comunque un posto carino da visitare, che non manca di luoghi d'interesse, quali chiese, musei, lunapark, parchi, e persino castelli.
Attenzione però, la domenica è tutto chiuso!
Ve lo dico perchè io l'ho visitata sabato e domenica, e quest'ultimo giorno della settimana la città sembrava, se si escludono i bar, quasi più vuota di Milano in agosto!

Qui di seguito trovate un po' di foto di Stoccarda, in formato slideshow video youtube:
https://youtu.be/WT-VP8OsfkU